banner
banner

SULMONA – Arriveranno il prossimo 20 gennaio le dimissioni da amministratore unico del Cogesa di Franco Gerardini. Una nomina contestata e oggetto anche di una diffida da parte di 20 sindaci soci del consorzio con il Presidente della provincia dell’Aquila in primis. Un addio polemico visto il clima più che teso che si respira all’interno della società partecipata. Gerardini consegnerà la lettera di dimissioni nel corso della prossima seduta del controllo analogo dove i nodi verranno al pettine. L’amministrazione unico lascerà in eredità un piano di risanamento aziendale triennale in attesa della convenzione da rinnovare con l’Aquila. La proroga tecnica accordata prevede un costo di 130 euro. Il nodo aquilano continua a scaldare gli animi.

banner

Lascia un commento