banner
banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Chiamarla scuola risultava una vera e propria forzatura all’inizio dell’anno scolastico per via della parziale interdizione del plesso. Ora l’Iti di Pratola Peligna torna a riappropriarsi dei suoi spazi ed apre le porte per l’orientamento scolastico attraverso l’Open Day. Da domani fino al prossimo 21 gennaio saranno visitabili quasi tutti i laboratori attivi, fatta eccezione di meccanica che sarà rimesso a regime probabilmente per Pasqua. Un ritorno nei luoghi dove si fa scuola e dove si struttura le personalità dello studente alle prese con indirizzi prettamente tecnici nonché particolarmente richiesti sul mercato. La settimana di open day rappresenta quindi una forma di riscatto per l’intera popolazione scolastica dopo un avvio a spizzichi e bocconi senza garanzie per il futuro. La scuola parziale torna ad essere scuola con la maiuscola come sottolineano docenti ed addetti ai lavori che ringraziano gli alunni per la pazienza e i sacrifici profusi. “Stiamo lavorando tanto, da Settembre, in sinergia con le Istituzioni, la provincia ed il suo presidente Caruso, il comune di Pratola, con il nostro Ufficio tecnico, con le figure professionali addette, con la Dirigenza dell’Ufficio dell’edilizia scolastica della Provincia dell’Aquila, con l’intero Collegio dei Docenti”- rileva la preside, Luigina D’Amico- “abbiamo recuperato quasi interamente i numerosi laboratori presenti nell’Istituto, con la certezza, a breve, di disporre di tutti gli spazi di attività, di ricerca e di studio. Un successo della comunità scolastica, insomma, ma anche dell’intera comunità Peligna, a beneficio degli studenti, dei genitori, dei docenti, di coloro che hanno frequentato, con sacrificio per quest’anno, la nostra scuola, di coloro che la frequenteranno negli anni prossimi, nel pieno della sua offerta formativa”

banner

Lascia un commento