banner
banner
banner

SULMONA – Non si ferma lo scacco allo spaccio della Guardia di Finanza di Sulmona che ha tratto in arresto, questa notte, due persone di circa 60 anni residenti a Roma e già noti alle forze dell’ordine, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dalle prime informazioni sembrerebbe che entrambi sarebbero stati fermati ad un posto di blocco, in via XXV Aprile, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo. Dalla perquisizione personale e veicolare le Fiamme Gialle hanno rinvenuto e sequestrato 205 grammi di cocaina che si presentava pronta allo spaccio presso il mercato locale. Una quantità non proprio irrisoria che conferma la diffusione di un fenomeno che nell’ultimo periodo appare particolarmente attenzionato. D’altronde Sulmona e il suo circondario rappresentano una sorta di crocevia per il traffico di sostanze stupefacenti. Per i due domani, all’esito degli accertamenti di rito, è scattata la custodia cautelare in carcere, su disposizione del magistrato di turno. Entrambi, gravati da recidiva specifica, sono stati tradotti nel penitenziario di Lanciano in attesa dell’udienza di convalida che è stato fissata per le ore 11,30 di domani.

banner

Lascia un commento