banner
banner

SULMONA – Giornata di nuovi contagi per la Valle Peligna dove, solo oggi, sono stati accertati 13 nuovi casi di Coronavirus: 10 a Sulmona, 1 a Pratola Peligna, 1 a Bugnara e 1 a Introdacqua. I casi accertati a Sulmona e quello registrato a Introdacqua fanno riferimento, a vario titolo, alla clinica San Raffaele di Sulmona dove salgono a 53 i casi di Coronavirus, compresi evidentemente i familiari di operatori e degenti che risiedono al di fuori del territorio peligno-sangrino. Come già anticipato il caso di Pratola si riferisce invece all’operatore sanitario, una donna del posto, che presta servizio all’ospedale di Popoli che comincia a destare preoccupazione per i nuovi contagi. Quanto a Bugnara si tratta di una persona che già da tempo si trovava in isolamento domiciliare e non avrebbe avuto contatti esterni. In Abruzzo, nel frattempo, la curva dei contagi torna a salire.   Rispetto a ieri si registra un aumento di 83 casi, su un totale di 833 tamponi analizzati (10 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (9 aprile) i positivi erano stati 72 su un totale di 981 tamponi analizzati (7.3 per cento).Dei 83 casi positivi al Covid 19 registrati oggi, 13 fanno riferimento alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 24 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 31 alla Asl di Pescara e 15 alla Asl di Teramo. Il dato riguarda la presa in carico dei pazienti e non coincide necessariamente con la loro residenza anagrafica, in quanto ci sono pazienti residenti in una provincia che sono in cura in una diversa Asl provinciale. Inoltre, per ragioni cliniche, ci sono pazienti che sono stati trasferiti da un ospedale all’altro, anche in presidi di Asl differenti. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento