banner
banner

SULMONA – Dopo il grande lavoro dei volontari, che rischia di essere vanificato dagli incivili sempre in agguato, riparte il giro di vite contro l’abbandono di rifiuti. Sarebbero almeno tre i soggetti scoperti dalla Polizia Locale nel corso degli accertamenti esperiti in mattinata nelle zone più esposte alle mini discariche abusive. Dalla lettura di scontrini e documenti, che riportano sostanzialmente la “firma” degli autori dell’insano gesto, i vigili urbani procederanno nelle prossime ore ad elevare sanzione amministrativa. “A fianco dei volontari oggi sono scesi di nuovo in campo, su disposizione del vice sindaco e del comandante Giancaterino, gli uomini della Polizia Locale coadiuvati dalla collaborazione del personale inviato dal Cogesa. Numerosi i controlli effettuati che hanno portato all’individuazione dei trasgressori ai quali nelle prossime ore saranno notificate le relative sanzioni. Non si tratta di un’operazione isolata perché sarà ripetuta quotidianamente e ulteriormente incrementata dal posizionamento di fototrappole in diverse zone del territorio cittadino”- annuncia il vice sindaco della città, Franco Casciani. La prevenzione, in effetti, non basta più.

Lascia un commento