banner
banner
banner

SULMONA – Sono tutti negativi gli ultimi trenta tamponi svolti sugli operatori del distretto sanitario di Sulmona dove si sono registrati, nei giorni scorsi, quattro casi di Covid-19. Il responso della seconda tornata getta acqua sul fuoco e fa ben sperare sul contenimento del fronte Covid all’interno della struttura. Per i distretti sanitari di Sulmona e Pratola Peligna è stata effettuata in queste ore la sanificazione degli ambienti ed è stata disposta la sospensione delle attività per 48 ore, il tempo di stabilizzare il quadro epidemiologico. I tamponi dovranno essere ripetuti nei prossimi giorni per tirare un sospiro di sollievo vero e proprio ma il quadro complessivo al momento non sembra preoccupare gli addetti ai lavori. Il contenimento del contagio in un ambiente a stretto contatto con l’utenza e la medicina territoriale non può che essere una buona notizia, fermo restando tutti gli sviluppi del caso. Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento