banner
banner

SULMONA – È custodita nella sede dell’Ana di Sulmona la bacheca del Cai, appena restaurata, “sparita” dal civico di corso Ovidio dove era collocata. Non si è trattato quindi di un furto, come sospettato dal direttivo che aveva presentato regolare denuncia contro ignoti alle forze dell’ordine. Sembrerebbe che la bacheca sia stata divelta erroneamente, forse da un mezzo, per essere poi recuperata dagli agenti di Polizia Locale e affidata in custodia alla vicina sezione Ana. Sono state informate le forze dell’ordine chiamate in causa proprio dal CAI per il presunto furto. Non è chiaro come la bacheca sia stata divelta se dalla spazzatrice operante in centro come annunciato sui social o da altro mezzo. Dalla società partecipata smentiscono. Fatto sta che non si è trattato di furto.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com