banner
banner

SULMONA – Si svolgeranno alle ore 15 di domenica 23 ottobre, nella Cattedrale di San Panfilo, i funerali di Beppe Guerra, il “professore socialista che si è trasformato in una polvere di stelle”, come si legge nel necrologio affisso in giornata. Un annuncio originale, in linea con il tratto caratteriale del compianto Beppe, socialista tra la gente, professore si ma mai distanza dalla piazza e dall’uomo di strada. Il via libera per la celebrazione delle esequie è arrivato nella mattinata di oggi al termine del riscontro diagnostico sulla salma, svolto in autotutela dall’anatomia patologica dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila in seguito al decesso che si è verificato lo scorso martedì nel corso di un intervento chirurgico. Un riscontro di carattere medico, interno, nulla a che vedere con il filone giudiziario. La camera ardente è stata allestita nella Casa Funeraria Caliendo Celestial e sarà aperta dalle 16 di oggi.

Lascia un commento