banner
banner
banner

SULMONA – Il livello dell’acqua supera la capacità ricettiva dell’impianto. Nuova esondazione del canale irriguo in località Monte Vergine a Sulmona. È stata un’altra mattinata di disagi per i residenti e i commercianti della zona impegnati da questa mattina a rimuovere il gettito d’acqua che ha danneggiato arredi dei fondaci e delle abitazioni collocate nella zona. È il terzo episodio che si verifica, con cadenza abituale, da agosto ad oggi. Per questi gli abitanti del quartiere si stanno muovendo per chiedere i danni. La proprietà del canale irriguo è del Consorzio di Bonifica che da più di sei mesi ha affidato in gestione la centrale idroelettrica ubicata in prossimità dell’incoronata.

banner

Lascia un commento