banner
banner
banner

SULMONA – Dopo i furti nel Centro di Salute Mentale e negli uffici Asl di via Gorizia, i ladri di distributore tornano in azione nelle strutture sanitarie, prendendo di mira la macchina delle bevande automatiche del distretto sanitario di via Buco della Grotta. Ad accorgersi dell’ammanco di pochi spicci è stato il personale della struttura che ha allertato immediatamente i Carabinieri. I militari, giunti sul posto per i rilievi di rito, stanno cercando di rintracciare i responsabili alla luce anche degli elementi raccolti in precedenza. Al vaglio i filmati del sistema di videosorveglianza collocati nella cittadella sanitaria. Sono stati rinvenuti segni di scasso, perpetrati probabilmente con un piede di porco. Dalle verifiche effettuate non risultano ammanchi di medicinali o di altro materiale negli uffici.

banner

Lascia un commento