banner
banner
banner

SULMONA – Possono tornare a prendere la racchetta maestri e presidenti di circoli tennis abruzzesi, insieme ai loro allievi e soci. La Giunta regionale, accogliendo l’appello lanciato la settimana scorsa da maestri e presidenti di circoli di tutto l’Abruzzo, ha deciso la riapertura dei campi da tennis, naturalmente con tutte le precauzioni e il rispetto delle disposizioni anticoronavirus. “Desideriamo esprimere la nostra gratitudine per aver dato voce e aver accolto fattivamente e in tempi rapidissimi le richieste riguardanti le difficoltà della gran parte di maestri, istruttori, gestori e presidenti dei Circoli tennis abruzzesi” hanno scritto i promotori dell’appello alla Giunta regionale, in particolare ringraziando l’assessore Guido Quintino Liris. “Aver constatato la concreta collaborazione delle istituzioni regionali, da voi egregiamente rappresentate, e la relativa vicinanza alle difficoltà dei cittadini, ci rende, altresì fiduciosi e positivamente inclini a una reciproca e crescente partecipazione alla vita pubblica della nostra regione e al conseguente senso civico che ci accompagnerà in questo complesso periodo, in cui le regole e il rispetto delle stesse, sarà fondamentale” concludono maestri e presidenti dei circoli tennis. (Red)

banner

Lascia un commento