banner
banner

SULMONA – Rinforzi da Roma per il carcere in difficoltà. Sono arrivati questa mattina 22 agenti del Gruppo operativo mobile in rinforzo al carcere di Sulmona. Il Dipartimento quindi inizia a muoversi per dare manforte al penitenziario in difficoltà dopo il focolaio divampato dietro le sbarre. Proprio questa mattina un altro detenuto è stato trasportato in ospedale in attesa di ricovero e collocazione. Mentre sono 66 i detenuti positivi dopo l’operazione di screening a tappeto. Intanto per il personale di polizia penitenziaria, costretto a turni pesanti, arriva un rinforzo da Roma mentre si attendono sviluppi sul reparto da dedicare all’isolamento dei detenuti. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com