banner
banner

SULMONA – Controanalisi della Saca favorevoli al comune di Introdacqua. Il sindaco Terenzio Di Censo ha revocato oggi l’ordinanza che disponeva il divieto di usare per scopi umani e alimentari l’acqua delle fontane pubbliche di piazza Cavour. Il provvedimento si è reso necessario lo scorso 15 giugno a seguito delle indagini effettuate dalla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila che hanno rilevato valori non conformi. Per la tutela della pubblica salute e incolumità il primo cittadino, in qualità di autorità sanitaria, ha proceduto a emettere l’ordinanza di divieto, affissa anche sulle fontane per evitare che qualche bambino, inavvertitamente, potesse bere l’acqua esaminata dall’azienda sanitaria. Ma come vuole la prassi il Comune ha affidato alla Saca le controanalisi che hanno rilevato valori conformi alla potabilità e quindi l’allarme è rientrata. “E’ stata solo una piccola parentesi dovuta all’analisi effettuata dalla Asl. Da oggi l’ordinanza è revocata”- fa sapere il primo cittadino Di Censo. Un caso simile accadde qualche settimana fa anche per Cansano e Campo di Giove. E’ ormai una routine. Le analisi evidenziano valori non conformi mentre le controanalisi riportano tutto nella norma.

Andrea D’Aurelio

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com