banner
banner

Chieti, 4 lug – Un cittadino cileno di 27 anni e’ stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Ortona (Chieti) con l’accusa di tentata rapina aggravata. L’episodio si e’ verificato a Miglianico (Chieti) nel pomeriggio di sabato. Alcuni abitanti di contrada Cerreto, allarmati dal sistema antifurto di un’abitazione, hanno subito chiamato il 112. Nel frattempo i cittadini, scesi in strada, hanno visto alcuni individui che, ancora nell’abitazione del malcapitato vicino, vistisi scoperti, si affrettavano a scappare. I vicini hanno bloccato la via di fuga ad uno dei malviventi il quale, nel tentativo di aprirsi un varco, li ha minacciati brandendo uno grosso cacciavite. I militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ortona lo hanno bloccato e arrestato. L’uomo e’ stato condotto nel carcere di Chieti. Gli uomini dell’Arma sono ora alla ricerca di altri due complici riusciti a dileguarsi. (AGI)
Ch1/Ett

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com