banner
banner

RAIANO – I Carabinieri stanno battendo palmo a palmo il paese con pattugliamenti continui e senza sosta per spezzare la catena della micro criminalità e riportare una cornice di sicurezza e tranquillità in paese. Ma gli abitanti di alcuni quartieri di Raiano, il piccolo centro interessato dai furti in abitazione, si blindano e si affidano pure alla vigilanza privata. In queste ore alcuni nuclei familiari stanno sottoscrivendo un abbonamento mensile di venti euro per incrementare il controllo del territorio con i servizi di vigilanza privata. L’istituto individuato, Vigilantes Group, che sarebbe disposto a mettere a disposizione due auto, ha sede a Giulianova. In paese si respira un clima di forte tensione e preoccupazione dopo i cinque furti perpetrati nelle serate di martedì e mercoledì, di cui due messo a segno. In un caso una donna si è ritrovata faccia a faccia con i malviventi al buio mentre in un’altra abitazione gli inquilini avrebbero sorpreso i banditi mentre rubavano al piano superiore durante la cena, mettendoli in fuga, nonostante il comprensibile ed evidente spavento. Antenne dritte nel piccolo centro per creare una sorta di barriera e scacciare via i banditi. Ai serrati controlli disposti dai Carabinieri, potrebbero quindi aggiungersi i servizi di vigilanza privata grazie al fronte comune dei residenti che si starebbero organizzando per sostenere abbonamenti mensili. Meglio una pattuglia in più. Almeno come effetto deterrente.

Lascia un commento