banner
banner

Curva pressocchè stabile sul territorio peligno-sangrino che resiste alla coda dell’ondata estiva. Nel weekend degli ultimi grandi eventi il virus non accelera. Sono 32 le positività messe a referto nella giornata odierna così distribuite:Villalago 6, Sulmona 5, Raiano 4, Castel di Sangro 3, Roccaraso 2, Prezza 2, Villetta Barrea 1, Scontrone 1 Scanno 1, Pratola Peligna 1, Pacentro 1 Molina Aterno 1, Goriano Sicoli 1, Castel di Ieri 1, Bugnara 1, Barrea 1 . Casella bianca per le reinfezioni che si prendono una giornata di riposo mentre tra i positivi compare anche il sindaco di Scanno. Sulmona si sveste della maglia nera del contagio che passa nelle mani del borgo lacustre di Villalago dove si ipotizza un nuovo fronte. Il virus di fine estate resta abbastanza diffuso poiché fa tappa in sedici comuni del comprensorio, anche nelle località di villeggiatura. Ma la curva non fa registrare particolari oscillazioni. Lo scorso sabato le positività annotate sui registri Asl erano state 33. Una rilevazione quasi sovrapponibile ma comunque più bassa. Non si allenta l’attenzione per le strutture sensibili del territorio. Nelle ultime ore un nuovo contagio è emerso tra gli operatori sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona che continua a fare i conti con piano ferie, carenza di personale e ondata estiva. Complessivamente sono 1213 gli attuali positivi sul territorio a fronte di appena nove attualmente degenti di cui otto in area medica e uno in rianimazione.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com