banner
banner

L’AQUILA – Un giovane escursionista è stato soccorso a Campo Imperatore, nell’Aquilano, dopo essere stato raggiunto da un fulmine. Le sue condizioni sembrerebbero gravi. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, era in compagnia di altri due escursionisti, che si si sono ritrovati in una tempesta.

Il brutto tempo è arrivato all’improvviso, quando i tre si trovavano più o meno a una distanza di 200 metri dall’auto che avevano lasciato in sosta.

Il fulmine ha raggiunto uno dei tre giovani che hanno un’età compresa tra i 25 e i 30 anni. Non si tratterebbe di persone del posto. I tecnici del soccorso alpino e speleologico d’Abruzzo hanno allertato immediatamente l’elisoccorso e il giovane in gravi condizioni è stato trasferito all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Gli altri due ragazzi non risultano feriti ma sarebbero molto provati dall’accaduto. Sono stati aspettati non lontano dall’arrivo della funivia, dai sanitari del 118. In ambulanza sono stati accompagnati in pronto soccorso per accertamenti.
Il soccorso è stato reso possibile dalla professionalità di piloti e verricellisti che si sono calati in un tratto impervio della montagna sfidando condizioni climatiche non favorevoli.

Aggiornamento…..

E’ ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di L’Aquila il giovane della provincia di Roma colpito da un fulmine Il giovane, trasportato in ospedale dal 118 attorno alle 14.00, è in gravi condizioni al reparto di rianimazione del San Salvatore, a seguito delle conseguenze della violenta scarica elettrica che lo ha investito. L’intervento dell’elisoccorso del 118 è stato reso difficile a causa del maltempo che imperversava nell’area. E’ quanto scritto nella nota della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com