banner
banner
banner

SULMONA – Cinque casi già noti messi a referto e due decessi legati al Covid. E’ questo il bilancio del Coronavirus per la giornata del 23 settembre. Un giovedì nero per il Centro Abruzzo. Il virus continua a mietere vittime sul territorio, anche in questa fase della pandemia. Sul registro nero del Covid si è aggiunto un 94 enne residente a Scanno, Celestino Farina, che è deceduto ieri nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila dove era stato ricoverato lo scorso lunedì dopo un breve passaggio nell’area grigia dell’ospedale di Sulmona. Il decesso dell’anziano, vaccinato e immunodepresso, uno di quelli per i quali si rende necessaria la terza dose di vaccino, sarebbe solo legato all’infenzione da Covid visto il suo quadro clinico pregresso. E’ la 92 esima vittima dall’inizio della pandemia per il Centro Abruzzo nonchè la 74 esima per la Valle Peligna. Un altro decesso, riguarda un 87 enne di Pescasseroli, l’ex sindaco Vincenzo La Cesa, che è deceduto sempre al San Salvatore dove nel frattempo si era negativizzato. Dal reparto di malattie infettive nei giorni scorsi era stato trasferito nella pneumologia Covid proprio per le conseguenze del contagio da Covid.  Anche lui vaccinato e probabilmente immunodepresso. Per questo sul territorio si sta procendendo con l’inoculazione della cosiddetta dose addizionale. Oggi ne sono state somministrate 4 a Sulmona su un totale di 116 dosi in elenco. Restano 5 i posti letto occupanti per i pazienti dell’area peligno-sangrina.  Per un’infermiera che opera fuori regione si è resa necessaria la diagnosi ospedaliera in area grigia ma al momento non si configurerebbe il rischio di un ricovero. Il dato complessivo non desta particolare preoccupazione come pure la curva del contagio risulta pressocchè stabile. Oggi la Asl, dopo il problema dei flussi informatici, ha messo a referto 5 casi: 3 Raiano, 1 Sulmona e 1 Roccacasale. Si riferiscono, fortunatamente, a soggetti già in isolamento e sorveglianza. Tra questi c’è l’infermiere dell’ospedale di Sulmona assieme ai suoi congiunti di 16, 46 e 80 anni. In città è risultata positiva una 49 enne. Scende il numero dei sorvegliati da 166 a 140 mentre gli attuali positivi sono a 80, a fronte di alcune negativizzazioni. La buona notizia arriva per i piccoli centri di Introdacqua  e Roccaraso che tornano Covid free con la guarigione degli ultimi positivi in paese. Lo scenario epidemiologico non presenta una situazione di stallo. Da qui le misure di prevenzione e la campagna vaccinale che si stanno facendo sempre più di prossimità,soprattutto nelle scuole.

Andrea D’Aurelio

MAPPA CONTAGI
Sulmona 32, Scanno 14, Raiano 13, Pratola 8,  Pescasseroli 6,  Castel Di Sangro 2,  Roccacasale 2, Ateleta 1, Pescocostanzo 1, Prezza 1
Ricoveri in terapia intensiva 0
Ricoveri non in terapia intensiva 5
MAPPA VACCINI
Area peligno-sangrina 84972
Area Sulmona- Pratola 63961 ( + 116 rispetto a ieri)

banner

Lascia un commento