banner
banner
banner

SULMONA – È stato aperto alle 8 di questa mattina il gazebo PD per le elezioni del segretario nazionale. Tra scene da film (quelle che si stanno girando a pochi passi) e una lunga vigilia non proprio serena, il partito scende in strada per le operazioni di voto che si protrarranno fino alle 20. Inizialmente si era pensato di allestire il seggio nella sede di corso Ovidio. Poi il cambio dell’ultimo minuto vista l’accessibilità, la zona pedonale e il carattere trasversale delle primarie, aperte anche ai non iscritti. In tutti i principali centri il gazebo si trova, non a caso, nelle piazze. Intanto Il circolo sulmonese del partito ricorda che per poter votare è necessario portare con se un documento di identità e la tessera elettorale, e bisogna risiedere nel Comune di Sulmona, anche senza essere iscritti al partito. Ai non tesserati è richiesto il versamento di un contributo di 2 euro. Potranno votare i minori tra i 16 e 18 anni che hanno effettuato la registrazione su minori.primariepd203.it, i cittadini fuori sede che hanno effettuato la registrazione su fuorisede.primariepd2023.it e gli stranieri che hanno effettuato la registrazione su stranieri.primariepd2023.it. Si ricorda inoltre che i veicoli non autorizzati non possono transitare in corso Ovidio per recarsi nel gazebo, pena la contravvenzione. Sono un pass è stato rilasciato alla locale sezione esclusivamente per allestimento del gazebo. Risultano inoltre autorizzati i veicoli impegnati nel realizzazione del film. A titolo cautelativo si ricorda all’utenza che il transito lungo il corso, per i veicoli non autorizzati, non è consentito.

banner

Lascia un commento