banner
banner
banner

SULMONA – La scuola si trasforma, cambia i modi e le prassi, ma non rinuncia ad andare avanti. L’Istituto d’Istruzione Superiore “Ovidio” ha speriamentato con successo questa mattina l’assemblea d’Istituto on line che si è svolta per la prima volta sulla piattaforma Meet di Google. Gli studenti, coordinati dagli insegnanti, divisi in base ai tre indirizzi, si sono riuniti in videoconferenza per conoscere le liste dei candidati rappresentanti di Istituto e i relativi programmi. Del tutto a proprio agio, i ragazzi hanno seguito ed animato la riunione in maniera ordinata e partecipata. Lunedì, con le stesse modalità si svolgeranno anche le assemblee di classe degli alunni e dei genitori, dopo di che le votazioni per il rinnovo degli organi collegiali avverranno sempre on line, attraverso l’utilizzo dell’opzione Google moduli. Si tratta di un altro esempio di come la comunità scolastica dell’Ovidio non si fa trovare impreparata, e con resilienza e determinazione supera gli ostacoli che la situazione emergenziale pone, coinvolgendo in questa spinta innovatrice insegnati, alunni e famiglie. Il Polo Umanistico “Ovidio” continua ad accettare nuove sfide e prosegue nell’accelerazione tecnologica che sta investendo i vari aspetti dell’attività scolastica. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento