banner
banner

SULMONA – Prima sarebbero entrati per la finestra e poi, disturbati dal vicinato e dalle forze dell’ordine, si sarebbero dileguati per il canale di scolo. Il furto rocambolesco è stato messo a segno nella prima serata di sabato, a Sulmona, in via Eugenio Montale. Erano circa le 22,15 quando i malviventi si sarebbero intrufolati in un appartamento di un palazzo condominiale, riuscendo a portare via oro e contanti. Il bottino del furto è ancora da quantificare. Gli inquilini in quel momento non erano in casa e stavano probabilmente trascorrendo il sabato sera altrove. Ma gli strani rumori hanno messo in allarme gli altri condomini che hanno allertato immediatamente le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco che, in tutta sicurezza, hanno aperto la porta dell’appartamento. Il rischio  di trovare i ladri all’interno dell’abitazione era assai alto. Alla fine i malviventi sono riusciti  sembrerebbe dalla finestra, aiutandosi con il canale di scolo. Un’acrobazia che si vede solo nelle scene da film. Sulla vicenda sono stati svolti i dovuti accertamenti da parte della Squadra Volante del Commissariato Ps di Sulmona che si è recata sul posto per sentire a sommarie informazioni i condomini ed effettuare i rilievi di rito. Nonostante il tempismo dei vicini di casa, il furto è stato comunque consumato anche se verosimilmente interrotto. L’intero quartiere, per il comprensibile spavento, si è riversato in strada.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com