banner
banner
banner

SULMONA – Due imprese in corsa per i lavori di mitigazione e contrasto del dissesto idrogeologico sul Monte Morrone. Si tratta di Cma Srl e Geo L’Aquila Srl, entrambe ammesse alla successiva fase selettiva della procedura aperta a Palazzo San Francesco. Il Comune di
Sulmona aveva stabilito di procedere all’appalto dei lavori di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico con il consolidamento di parte del versante montano instabile del Monte Morrone Zona S.
Onofrio – Area Celestiniana, mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando. L’intervento è finanziato dall’Unione Europea per un importo a base di gara pari ad € 631.037,30, inclusi € 4.302,42 per oneri di sicurezza non ribassabili. Fondi ottenuti dalla passata amministrazione

banner

Lascia un commento