banner
banner

ROCCARASO – E’ sbucato nella parte posteriore della struttura fino a farsi un giro, in lungo e in largo, del campo di gara per poi arrampicarsi verso la seggiovia. L’orsetto Juan Carrito, figlio di Amarena, continua a dare spettacolo in Alto Sangro. Nella mattinata di ieri è stato immortalato durante il suo “sconfinamento” nel campo di tiro con l’arco, situato  in località Ombrellone a Roccaraso, gestito da Gaetano Salotto. Grande l’emozione da parte di un gruppo di turisti che hanno assistito alla scena e che si erano fermati nella struttura per chiedere alcune informazioni. Il video del nuovo “blitz” del plantigrado è diventato subito virale. Carabinieri Forestali e le Guardie del Parco stanno monitorando i suoi spostamenti. (a.d’.a.)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com