banner
banner

Ha suscitato molto scalpore la foto pubblicata sui social dal presidente sezione CAI Walter Adeante. Pare che, in questo week end, alcuni ragazzi piemontesi abbiano soddisfatto la loro vena artistica rivestendo di graffiti il rifugio di Monte Amaro sulla Maiella. Molto belli, di sicura qualità artistica. Ma forse sarebbe stato opportuno chiedere il permesso! Per questo, il Parco Maiella non la farà passare liscia agli ‘artisti di montagna’.

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=pfbid0fNhrHji9NzS1VNzWVarsEvZYEYpfHrWRGVWVxrPSqVwBhZ3Gw6LoYgxbppdttk1ml&id=1247538146&sfnsn=scwspwa

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com