banner
banner

SULMONA – Si riunirà in seduta straordinaria alle ore 12, del prossimo 2 settembre, il Consiglio Comunale di Sulmona per conferire il sigillo d’oro di Re Ladislao al prof.Ezio Mattiocco. Si tratta del piú alto riconoscimento della città. La richiesta era pervenuta nei giorni scorsi tutti i consiglieri comunali, sindaco in primis. “L’ampio curriculum del dott. Mattiocco costituisce la prova del grande contributo culturale dato alla Città di Sulmona che ha perciò il dovere di concedergli il più prestigioso dei suoi riconoscimenti, ovvero il Sigillo di Re Ladislao”- si legge nella proposta sottoscritta “Dalla storia all’archeologia, dall’arte alla toponomastica, non v’è settore in cui il dott. Mattiocco non si sia cimentato raggiungendo altissimi livelli di studio e di approfondimento tali da fargli conseguire anche numerosi riconoscimenti. Grazie alle sue ricerche la storia della città si è arricchita ed è stata divulgata in anni di pubblicazioni, convegni, mostre e rassegne. Un animatore instancabile della vita cultura cittadina che con passione e generosità ha trasmesso in tutti coloro che hanno avuto l’opportunità di incontrarlo, ascoltarlo e leggere i suoi scritti, nuove ed importanti conoscenze. Pertanto, i sottoscritti consiglieri comunali, sindaco in primis, intendono sottoporre al Consiglio Comunale la proposta di deliberare l’assegnazione e quindi la consegna del “Sigillo di Ladislao”, il più prestigioso riconoscimento della Citta di Sulmona al dott. Ezio Mattiocco, in segno di gratitudine e riconoscenza per l’autorevole contributo culturale dato alla Città”- conclude la nota. Da qui la fissazione dell’assise civica, che assume un tono solenne e straordinario, per le opportune determinazioni. (Ph Salvatore Mancini)

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com