banner
banner
banner

BUGNARA – Si allunga il lutto cittadino a Bugnara per la scomparsa del sindaco, Giuseppe Lo Stracco. La data dell’autopsia sul corpo senza vita del primo cittadino, deceduto sabato scorso in una clinica di Milano per le conseguenze di un’infezione contratta verosimilmente in sala operatoria, è ancora da fissare. Molto probabilmente se ne parlerà la prossima settimana. Il piccolo comune della Valle Sagittario resta in lutto poiché l’ordinanza firmata dal vice sindaco, Domenico Taglieri, si estende fino al giorno delle esequie. Un clima di tristezza e attesa per dare l’ultimo saluto al sindaco amico della città. Sulla morte di Lo Stracco è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Milano con ipotesi di reato di omicidio colposo. Un fascicolo, al momento, aperto contro ignoti. Sono state acquisite nel frattempo le cartelle cliniche in attesa dell’esame autoptico. Ieri i familiari avevano ringraziato l’equipe medica di Zangrillo per la premurosa presa in carico di Lo Stracco.

banner

Lascia un commento