banner
banner

SULMONA – Ripartono dall’Iti di Pratola Peligna gli studenti dei corsi Itc e Itc, in attesa del trasferimento a Sulmona. A metterlo nero su bianco è stata la Dirigente Scolastica del Polo Fermi, Luigina D’Amico, che ha diramato in giornata una circolare che dispone la ripresa in presenza delle attività didattiche, a partire da lunedì 19 settembre, per i ragionieri e geometri e per gli studenti dell’Iti di Pratola. La preside ha raccomandato che “tutto il personale docente e ATA è tenuto al rispetto della nuova organizzazione del plesso, al divieto di accesso nelle zone inibite e indicate da apposita segnaletica”. E ancora “che il personale docente illustri minuziosamente il rispetto di tali regole e le nuove planimetrie agli studenti nella giornata del 19 settembre”. Si dispone pure che tutto il personale docente e ATA vigili scrupolosamente sul divieto delle zone inibite. Nella giornata di ieri il comitato De Nino-Morandi, prendendo in carico le diverse istanze delle famiglie, aveva chiesto una proroga della dad. Proroga non accordata ma si sta cercando di spingere per il trasloco, seppur con imperdonabile ritardo. Nella giornata di lunedì saranno ultimate le operazioni di tinteggiatura dell’ex convento di S. Antonio, nuova sede provvisoria dei ragionieri e geometri. Come pure la Provincia dell’Aquila procederà ad affidare l’incarico per le operazioni di trasloco all’impresa reclutata con apposita procedura. Si punta ad un rientro per la giornata di giovedì anche se gli addetti ai lavori non escludono che passerà un’altra settimana. D’altronde non sono i tre o sette giorni per il trasloco a pesare come un macigno ma gli otto anni trascorsi dalla chiusura della sede storica.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com