banner
carabinieri-1024x576-1

SULMONA – Avrebbe prima avuto una lite con la sua ex e poi si sarebbe recato nel quartiere di via Cappuccini, sparando quattro colpi con la pistola scacciacani. Un sulmonese di 46 anni, C.D.C, è stato fermato nella serata di ieri dai Carabinieri della stazione di Sulmona per l’episodio che si è verificato intorno alle 22,30, nei pressi di un’agenzia di scommesse sportive. Stando ad una prima ricostruzione l’uomo avrebbe dato in escandescenza in strada, sparando quattro colpi con la pistola scacciacani, dopo una lite con la sua ex. “Non mi fa vedere i figli” avrebbe riferito ai militari. Individuato e portato in caserma per i rilievi di rito, il 46 enne è stato deferito all’autorità giudiziaria per esplosioni pericolose. Tra spari con la scacciani e le fiamme in piena notte, non sono state ore tranquille per il quartiere. Fortunatamente, nonostante il “gesto dimostrativo” dell’uomo, se così si può definire, non si sono registrati feriti.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close