banner
banner

SULMONA – Sulla data del 16 gennaio 2018, riportata nella delibera Asl dello scorso 11 agosto, non ci mette la mano sul fuoco. Ma che il nuovo ospedale di Sulmona sarà pronto per gli inizi del nuovo anno non ha dubbi il Direttore Generale della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila Rinaldo Tordera che non pochi giorni fa ha partecipato, come ospite d’eccezione, alla seduta del Consiglio Comunale di Sulmona che si è accesa sulla sanità. “Che l’ospedale si possa avviare nel 2018 questo mi sento di dirlo”- afferma a chiare lettere il Manager ai microfoni di Onda Tg. Con delibera datata 11 agosto 2017, è stata approvata la perizia di variante in corso d’opera per la realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica da adibire a struttura sanitaria del presidio ospedaliero Annunziata di Sulmona nonché il nuovo cronoprogramma dei lavori e l’aggiornamento del piano di ammortamento finanziario. Ne consegue che il nuovo termine di ultimazione degli interventi che fanno riferimento sia al lotto due che al lotto uno del nuovo nosocomio, è stato fissato al 22 dicembre 2017. Ma l’ultimazione dei lavori per quanto riguarda gli arredi fissi non medicali, le apparecchiature elettromedicali e le opere esterne è fissata per il 16 gennaio 2018. Quattro mesi dopo la precedente deliberazione di Tordera che stabiliva la conclusione e la consegna dei lavori per il 16 settembre. E’ indubbio che non si può cantar vittoria per la tempistica dal momento che fu l’ex sindaco Peppino Ranalli a inaugurare il cantiere l’11 dicembre 2014. Per il nuovo ospedale ci sono voluti tre anni abbondanti ma ora sembra che l’opera è arrivata in dirittura d’arrivo, salvo sorprese dell’ultimo minuto.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com