banner
banner

SULMONA – Gestione unica con strisce blu, apertura h24, segnaletica e servizi. Il Comune di Sulmona vara il piano di riqualificazione del parcheggio coperto di Santa Chiara, ” snobbato” il più delle volte dalla città, ma da valorizzare per ridurre la pressione delle auto in centro.  “Se vogliamo che il parcheggio di Santa Chiara venga utilizzato dobbiamo anche renderlo adeguato. Proprio per questo abbiamo predisposto un primo provvedimento che prevede il rifacimento delle strisce all’interno della struttura, ma anche la realizzazione degli stalli per le moto e dei parcheggi rosa dedicati alle donne in dolce attesa che prima non c’erano. Si tratta di un lavoro che ci permetterà di fare un primo passo in avanti e di ammodernare il parcheggio”- spiega l’assessore comunale, Attilio D’Andrea. A dicembre poi scadrà il bando per la gestione del parcheggio. L’obiettivo dell’amministrazione è fare un nuovo appalto e affidare alla ditta che se lo aggiudicherà non solo la struttura ma anche tutte le strisce blu che si trovano in città per fare un discorso omogeneo per dieci anni. “Oltre a questo vogliamo apportare una serie di migliorie alla struttura per fare in modo che non solo i turisti ma anche i residenti possano utilizzarla”- annuncia D’Andrea- “per esempio tenendolo aperto h24 a tutti, compresi residenti del centro storico, che potrebbero lasciare l’auto nel parcheggio invece che lungo le strade. In questo modo liberare le vie della città dalle auto e rendere anche una semplice passeggiata piacevole. Tra le altre migliorie da apportare con il nuovo bando ci sarà la segnaletica in grado di indicare dove si trova il parcheggio, la geolocalizzazione necessaria soprattutto per chi viene da fuori e il pagamento con telepass e la pubblicità dei vari servizi offerti”. Insomma si cambia registro

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com