banner
banner
banner

SULMONA – “Piove sul bagnato, ma purtroppo solo metaforicamente. La legnata sugli automobilisti con l’aumento del ticket autostradale, che arriva puntuale alla vigilia delle vacanze, è una pessima notizia che in Abruzzo potrebbe avere ripercussioni immediate”. A lanciare l’allarme è il Vice Presidente di Forza Italia al Senato Paola Pelino. “La Roma- Pescara passerebbe da 20 euro e 20 centesimi a più di 22 euro, mentre la Roma -Teramo aumenterebbe da 17,50 a 20 euro. Al di là di chi ha sbagliato e chi ha ragione, la sentenza del Tar apre uno scenario che avrà un impatto negativo sulle tasche dei cittadini, che pagheranno politiche e scelte discutibili e non sempre imparziali. Altre stangate nei confronti dei lavoratori pendolari e di tutti i turisti che hanno intenzione di venire in Abruzzo per apprezzarne le tante bellezze, paesaggistiche ed artistiche, non sono tollerabili. Mi auguro che si assumano iniziative per trovare soluzioni, che valgano anche per il futuro, consentendo ad una regione già fortemente penalizzata dagli eventi sismici di non subire ulteriori aggravi”- conclude la senatrice.

A.D.A.

banner

Lascia un commento