banner
banner
banner

SULMONA – Per le possibili anomalie nelle manifestazioni elettorali la senatrice del Movimento Cinque Stelle ha scritto al Prefetto dell’Aquila, Cinzia Teresa Torraco per verificare la corretta applicazione delle norma al riguardo. “La senatrice si è limitata a segnalare al Prefetto la possibile anomalia consistente in manifestazioni elettorali presso spazi pubblici non individuati dal Comune e facendo utilizzo di strumenti(amplificazioni) e suppellettili (sedie) vietati dalle vigenti disposizioni. Ha chiesto quindi di verificare la liceità di tale soluzione , nel rispetto della normativa vigente ,cui ogni candidato ( Gerosolimo compreso) è tenuto ad attenersi”- spiegano dal Movimento. I primi effetti si sono visti proprio sull’incontro elettorale di Gerosolimo alle Cavate. “Anche se costretti a parlare con un megafono siamo sempre con la gente tra la gente, pronti ad ascoltare tutti”- ha commentato Gerosolimo nel corso dell’incontro di quartiere, ricordando che per la visita di Conte è stata utilizzata amplificazione e microfono. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento