banner
banner

PRATOLA PELIGNA – Teatro ed arte per l’inclusione sociale. Sotto questo binomio vincente va avanti a Pratola Peligna il progetto denominato “Primavera in arte”, patrocinato dal Comune e in collaborazione con la cooperativa sociale Horizon Service, che vede come protagonisti principali i ragazzi diversamente abili a partire dai 12 anni di età. La pittura gestuale e informale fa da filo conduttore all’intera iniziativa fortemente voluta dall’assessore alle politiche sociali Marianna Palombizio e dal Direttore di Informart Silvio Formichetti che segue i ragazzi in Teatro. “Vogliamo dimostrare a tutti che l’inclusione sociale è possibile”- interviene l’assessore Palombizio annunciando che l’iniziativa si concluderà con una mostra che sarà esposta a Palazzo Colella durante la festa della Madonna della Libera.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com