banner
banner

SULMONA – E’ stato recuperato questa mattina in una strada periferica di Sulmona il furgone utilizzato ieri sera dai due malviventi che si sono resti protagonisti della rapina a mano armata in viale Mazzini. La vittima è stata la proprietaria della parafarmacia. I due quindi, dopo aver minacciato la donna con un coltello ed essere riusciti a fuggire, si sono sbarazzati del furgone lungo le strade periferiche della città. Sul caso stanno indagano gli uomini del Commissariato sulmonese di via Sallustio.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento