banner
banner

SULMONA – Definire le caratterizzazioni dell’Istituto Alberghiero e le correlazioni con le caratteristiche del territorio dell’Alto Sangro, che storicamente presenta forti rappresentazioni nel turismo avanzato. Questo l’obiettivo della tavola rotonda in programma all’Istituto Alberghiero di Roccaraso il prossimo 29 novembre alle ore 16. Una sorta di summit fra il Dirigente Scolastico Massimo Di Paolo e gli amministratori e operatori economici del territorio nel corso del quale saranno definiti, i processi organizzativi e le intese programmatiche per creare una rete istituzionale e professionale che pone l’Istituto Alberghiero e le sue professionalità, al centro di tutte le attività imprenditoriali, economiche e turistiche. La tavola rotonda sarà condivisa con un altissimo numero di imprese ed operatori economici presenti sul territorio ed accoglierà i rappresentanti delle Dmc di Sulmona e dell’Alto Sangro con cui si verificheranno e definiranno prassi, modalità organizzative ed aree di collaborazione con l’Istituto Professionale Alberghiero di Roccaraso. “Gli operatori professionali del territorio- spiega il preside Di Paolo- saranno inoltre informati nel dettaglio, delle grandi opportunità che alcuni aspetti della riforma sulla “Buona Scuola” ha definito e, in particolar modo, tutta la progettualità correlata con l’alternanza scuola lavoro che permette di implementare un formazione duale “on the job” con l’integrazione dei tempi scolastici e dei tempi delle esperienze lavorative”. Dopo l’incontro di tipo il Presidente della Provincia dell’Aquila si avrà modo di verificare gli impegni e le tempistiche di intervento sulla struttura e sulla qualità logistica dell’Istituto.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento