banner
banner

Così come previsto dal meteorologo aquilano Stefano Bernardi, dalle ore 5.00 circa di questa mattina nevica su Sulmona e su tutta la provincia dell’Aquila con un’intensità sempre più crescente.La perturbazione arrivata con una direttiva ovest-est e che non ha permesso, così come annunciato dal professionista abruzzese, l’attivazione del flusso sud occidentale capace di alzare sensibilmente lo zero termico, complice anche il cuscinetto freddo presistente e il flusso freddo attivato dalla ciclogenesi avutasi sul Tirreno hanno rappresentato un cocktail perfetto per la nevicata di stamattina. Ovviamente, a seconda della quota altimetrica, in provincia si stanno avendo accumuli di diversa entità. Ma tant’è. La neve è stata prevista e neve è. Difficilmente però la dama bianca di oggi avrà lunga durata visto che Bernardi ha annunciato un’altra perturbazione in arrivo per Giovedì ma questa volta con direttiva Nord-ovest/sud-Est. Questo significherà correnti da scirocco o libeccio e, conseguentemente, forte innalzamento della quota neve. Per la gioia dei più piccoli, comunque, quella di stamattina rappresenta una  bella parentesi ad un periodo meteorologico caratterizzato da tanta pioggia. Sul piano della viabilità non si registrano particolari problematiche vista la spolverata notturna.

banner

Lascia un commento