banner
banner

SULMONA – Gran risultato quello ottenuto dalla Gymnasium Scherma Club alla provo nazionale under 14. Tra tutti emerge indiscussa Manuela Spica, prima nella sciabola femminile (categoria ragazze), battendo in finale Alessia Piccoli della Lazio Scherma Ariccia con il punteggio di 15-8. In semifinale l’atleta peligna si è imposta per 15-7 su Valentina Cattaneo del Petrarca Padova. Buone anche le prestazioni di Maria Pia Carducci ( 9°cat. allieve), ripresa da un recente infortunio, Alessia Olivieri (30 cat. allieve), Prignano Mario e Marrubbio Andrey (28° e 40°nella categoria Ragazzi), Giuseppe Marinucci e Leonardo di Meo (32° e 52° nella categoria giovanissimi) e Filippo Calò (36° nella cat. maschietti).Tutti gli atleti hanno dimostrato un netto miglioramento non soltanto delle doti tecniche e fisiche ma soprattutto nell’approccio competitivo, mostrando fermezza e determinazione di fronte gli avversari incontrati in pedana. Grande soddisfazione da parte dei tecnici per i risultati ottenuti, dimostrazione che si sta lavorando nella giusta direzione. (Red)

banner

Lascia un commento