banner
banner

SULMONA – Resta in discesa la curva epidemiologica sul territorio peligno-sangrino che oggi mette a referto 36 positività, di cui due sole reinfezioni, distribuite sui vari centri del comprensorio: 22 Sulmona, 3 Pratola Peligna, 3 Castel Di Ieri, 2 Introdacqua, 2 Secinaro, 2 Raiano, 1 Castel Di Sangro e 1 Campo Di Giove . Un’altalena di contagi che non scompone gli addetti ai lavori, concentrati sul monitoraggio delle strutture sensibili dopo i focolai divampati nella clinica San Raffaele e nella casa di riposo di Vilallago, entrambi sotto controllo viste le condizioni pressocchè buone dei pazienti che hanno contratto l’infezione. Nella giornata odierna non si registrano nuove positività ma è chiaro che si continua a fare i conti con il virus del post emergenza nei luoghi attenzionati per la più alta concentrazione di fragili. La pressione del virus si è inoltre allentata sul territorio vista l’evidente concentrazione sul versante sulmonese con i 22 casi registrati in giornata. Complessivamente sono 475 gli attuali positivi sul territorio compresi 16 degenti di cui solo uno in terapia intensiva. Nelle ultime 48 ore al nuovo crollo degli attuali contagiati va associato l’imprevedibile balzo di ricoveri, dovuto probabilmente al riallineamento dati.

Lascia un commento