banner
banner

CANSANO – “A Cansano, ad oggi, non ci sono persone positive al Coronavirus e, a parte la temporanea chiusura dei due locali commerciali, la vita si svolge nella normale routine di sempre con forse una maggiore attenzione alle prescrizioni anti-Covid”. Ad affermarlo in una nota è il sindaco di Cansano, Mario Ciampaglione, dopo la fibrillazione che si è creata in paese per i contatti che alcune persone hanno avuto con un giovane domiciliato in altro comune risultato positivo al virus. “Oggi i ragazzi che hanno avuto un contatto più diretto con la persona positiva, si sottoporranno a tampone e sapremo così se quanto accaduto abbia provocato o meno danni”- annuncia Ciampaglione- “è chiaro che l’attenzione è più alta e in tutti noi del paese sono aumentate le paure, nella consapevolezza di quelle che potrebbero essere le conseguenze, ma siamo fiduciosi che tutto si risolverà al meglio e torneremo ad essere quella comunità che si fregiava del titolo di isola felice e che vuole continuare ad esserlo. Invito allora i giornalisti, e tutti coloro che operano nel campo dell’informazione, ad informare, sì, ma senza creare allarmismi e riportando quella che è l’effettiva realtà; ciò è possibile solo affidandosi alle informazioni di coloro che rappresentano le istituzioni del paese e che possono e devono raccontare le reali situazioni all’interno delle loro comunità”. Siamo certi che il monito del sindaco non è rivolto a questa testata che, di giorno e di notte e anche negli orari più impensabili, informare in tempo reale e correttamente la popolazione, attenendosi al principio di essenzialità della notizia. Ognuno fa il suo mestiere per questo ricordiamo a tutte le istituzioni, nell’ottica della reciproca collaborazione, che il rispetto dei ruoli è garanzia di ordine sociale.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com