banner
banner

SULMONA – Questa mattina non aveva risposto all’assistente che si era recata nella sua abitazione per portagli la spesa né aveva dato segni di vita dopo le numerose telefonate. È scattato l’allarme nel tardo pomeriggio di oggi per un 60 enne, residente in via Ponte 5 dentici a Pettorano sul Gizio, colto probabilmente da una emorragia cerebrale. L’uomo vive da solo. Per questo l’improvviso malore gli ha provocato anche un brutto trauma cranico dopo la caduta in casa. E’ in stato comatoso ma i valori sono buoni come sentenziato dai medici del 118 che sono tempestivamente intervenuti sul posto per i soccorsi unitamente ai Vigili del Fuoco di Sulmona che hanno aperto la porta di casa. Durante le operazioni uno di loro ha riportato anche una lieve ferita. Un intervento non facile per la collocazione della strada, irraggiungibile con i mezzi visto il perimetro. Alla fine l’intero quartiere, amministratore di sostegno compreso che ha allertato i soccorsi, ha tirato un respiro di sollievo per il 60 enne. Lo stesso tuttavia necessita delle cure ospedaliere. Resterà in osservazione per valutare le conseguenze dell’emorragia.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com