banner
banner

ALFEDENA – E’ stata rinvenuta senza vita la 50 enne di Alfedena che nella giornata di ieri aveva fatto perdere le sue tracce. Le speranze di ritrovarla sana e salva sono svanite questa notte quando gli uomini del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Roccaraso, i Carabinieri della stazione di Alfedena e i Vigili del Fuoco, dopo aver battuto con l’ausilio di un elicottero diverse zone del paese, hanno recuperato il cadavere della donna che si trova ora nell’obitorio dell’ospedale di Castel Di Sangro, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Da una prima analisi, la donna sarebbe precipitata per oltre 15 metri, dal ponte della diga.  Il corpo senza vita della donna è stato rinvenuto adagiato su una roccia dove scorrono le acque del fiume Rio Torto, che alimenta il lago della Montagna Spaccata.  Per un’intera giornata in paese hanno fatto il tifo per lei, con la speranza di poterla riabbracciare e ritrovare sana e salva. Questa notte tutte le speranze sono svanite.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento