banner
banner

SULMONA – Rumori e caos in via Trieste per la presenza di tombini rumorosi. Sono i residenti ad alzare la voce e a sollecitare gli organi preposti per risolvere l’annosa problematica. Gli abitanti in prossimità dei tombini sono costretti a sopportare un continuo rumore reso ancor più insopportabile dal fatto che la stagione estiva rende necessario tenere le finestre aperte. “Nonostante numerose telefonate alla Saca, responsabile della manutenzione dei tombini della rete fognaria, e nonostante le assicurazioni verbali di un rapido intervento dei tecnici della società, a distanza di oltre due mesi dalla prima telefonata, la situazione di alcuni tombini di via Trieste, all’altezza del civico 9, è ancora tale da provocare insopportabili rumori provocati dal continuo passaggio di auto e camion, a causa della mancata sistemazione delle guarnizioni in gomma necessarie a far si che il coperchio dei tombini si posizioni in modo corretto”, spiegano i residenti. “In occasione dell’ultimo rifacimento del manto stradale”- proseguono- “i tombini non sono stati posizionati in modo corretto e di fatto producono un rumore continuo nell’arco del giorno e della notte, al passaggio di ciascun veicolo”. Alla Saca e al Comune di Sulmona i cittadini chiedono di mettere mano immediatamente alla situazione, senza far passare altro tempo. Rassicurazioni più volte infatti sono arrivate dalla società e dall’ex sindaco Peppino Ranalli.

Andrea D’Aurelio

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com