banner
banner

Si rinnova domani sera, 5 gennaio, nelle vie di Scanno, la tradizione popolare de “Le Chezette”. Alla vigilia dell’Epifania i giovani scannesi, indossando tipici abiti, tabarri in panno nero e alamari d’argento, tornano a far rivivere l’antico canto di questua, che l’innamorato dedicava alla promessa sposa. In cambio di abbondanti bontà gastronomiche. L’appuntamento è alle 21.30 nel centro storico di Scanno. L’amministrazione comunale ringrazia tutti coloro che, con grande impegno e dedizione, mantengono vive le tradizioni del paese, aspetto fondamentale della cultura e identità del borgo, da tramandare alle nuove generazioni.

banner

Lascia un commento