banner
banner

SULMONA – È stata dimessa dall’ospedale Sa Salvatore dell’Aquila la parrucchiera sulmonese di 59 anni che lo scorso 19 agosto era risultata positiva al virus e il giorno seguente, dopo l’accertamento di una polmonite bilaterale, fu ricoverata nel reparto di malattie infettive. Dopo tre settimane di degenza ospedaliera e di terapia specifica, la donna può rientrare a casa per completare il percorso di guarigione da Covid-19 attraverso un periodo di convalescenza e con il tampone di verifica. Una buona notizia per la città di Sulmona, per la donna in questione e per il focolaio a lei collegato. Al termine di una settimana che ha fatto registrare un vertiginoso aumento dei contagi, tanto da far scattare la famigerata ordinanza con le misure restrittive, torna la quota zero in Valle Peligna. La giornata di sabato 12 settembre ha regalato infatti una tregua sul fronte dei contagi con nessun nuovo caso accertato. Si contano ben 22 tamponi tra positivi e incerti che fanno riferimento a soggetti già in sorveglianza attiva e che allungano di fatto il percorso di negativizzazione. I tempi di guarigione sembrano quindi più lunghi in questa terza fase nonostante la quasi totalità dei pazienti Covid si trovi in isolamento domiciliare. Nell’elenco dei guarti va decurtato il 71 enne di Bugnara che, seppur clinicamente fuori pericolo, attende il tampone negativo della moglie e sarà dimesso con molta probabilità nei primi giorni della prossima settimana. Così hanno deciso i sanitari aquilani dopo aver dato indicazioni circa le dimissioni. È rientrato intanto l’allarme per otto docenti sottoposti al test prima del rientro in classe. In otto sono risultati positivi al sierologico, cinque dell’area sangrina e tre dell’area peligna, ma tutti sono negativi al tampone per cui si sono liberati della sorveglianza attiva. La tregua dell’ultimo minuto non deve far cantare vittoria anzitempo né si può abbassare la guardia nel weekend osservato speciale vista la disparità delle restrizioni a seconda dei comuni e dell’ordinanza.

Andrea D’Aurelio

MAPPA DEL CONTAGIO
Sulmona 88, Bugnara 34, Pettorano sul Gizio 24, Pratola Peligna 9, Introdacqua 5, Prezza 3, Pacentro 2, Corfinio 2, Vittorito 1, Scanno 1, Raiano 1
Totale 170 casi area peligna
Pescasseroli 3, Scontrone 1
Totale 4 casi area sangrina
Torale 174
8 pazienti Covid ricoverati in ospedale non in terapia intensiva, 9 guariti, 150 in isolamento domiciliare, 450 in sorveglianza attiva

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com