banner
banner
banner

SULMONA – 15 incidenti negli ultimi quattro anni. Solo quelli documentati. È questo il drammatico report del “ponte killer”, il ponte San Panfilo di Sulmona, dove sono scattati questa mattina i lavori di posa dell’asfalto drenante. Un intervento richiesto a gran voce dagli automobilisti per prevenire gli incidenti stradali e interrompere il “rituale” degli sconti soprattutto nelle giornate di pioggia. Il costo dell’operazione è di circa 60 mila euro che comprende, oltre alla posa dell’asfalto, anche l’installazione del guardrail lungo la bretella Japasseri, un altro punto pericoloso per la viabilità cittadina, balzato più volte alle cronache per le auto fuori strada. “Non tutti gli incidenti dipendono dall’asfalto. Ma noi abbiamo cercato di intervenire per recepire le istanze degli automobilisti”- ha commentato l’assessore comunale, Salvatore Zavarella. Completata la posa dell’asfalto non resta che attenersi al codice della strada e mantenere la giusta prudenza. I signori automobilisti sono avvertiti. (a.d’.a.)

banner

Lascia un commento