banner
img_20220730_141435

E’ di un anziano, sugli ottantanni circa di età, il cadavere rinvenuto sulla via che sale a Castrovalva nelle prime ore di questa mattina. Il cadavere è stato trovato in un sacco a pelo e con il volto sfigurato. Infatti quel cadavere potrebbe essere in quel luogo già da alcuni giorni, una settimana forse o anche dieci giorni, tenuto conto dello stato avanzato di decomposizione del cadavere. A sfigurarne il volto poi sono stati gli animali. Così nel giallo avanza l’ipotesi di un omicidio, forse compiuto altrove, con il cadavere portato poi in quel dirupo lungo la strada verso Castrovalva. Non è da escludere un malore, nel senso che l’anziano avrebbe trovato riparo nella grotta dopo il temporale dei giorni scorsi. La Procura della Repubblica di Sulmona, aprendo l’inchiesta sul caso, ha disposto l’autopsia, con il trasferimento del cadavere nell’ospedale SS.Annunziata di Chieti. La zona è presidiata dai carabinieri della compagnia di Sulmona, che hanno vietato l’accesso alla strada anche ai residenti del piccolo borgo.

Lascia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Per continuare ad utilizzare il sito bisogna consentire i cookie maggiori info

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close