banner
banner

SULMONA – Lo spopolamento è un fenomeno sempre più in crescita al pari dell’evasione giovanile. I luoghi di aggregazione vengono meno nell’era digitale. Tutti dietro allo schermo e pochi, anzi pochissimi, pronti a misurarsi e a crescere di persona. Ad invertire la tendenza sono anche quei pochi oratori presenti in città. Uno di questi è lo spazio rimesso in auge nella Chiesa di San Filippo Neri che ha ospitato l’altro giorno la partita di calcio che ha visto come protagonisti la squadra “Garibaldi F. C.” della Parrocchia di Sant’Agata e la squadra “Bagnaturo City” della Parrocchia Sacra Famiglia. A tenere a battesimo il torneo nonché l’oratorio ripartito alla grande è stato il Presidente della Fgic, Gabriele Gravina. Un presenza importante, voluta anche dal parroco don Gilberto, che incoraggia le attività di crescita e socializzazione. “Ringraziamo Don Giacomo che con grande entusiasmo ha accolto il nostro invito e ha permesso con la presenza dei suoi ragazzi di vivere nel nostro oratorio una vera festa dell’amicizia. La serata si è conclusa con la premiazione, il trofeo e una magnifica sorpresa per tutti loro che li ha lasciati a bocca aperta: il dono generoso del Presidente della Federazione Italiana di Calcio Gabriele Gravina. Infatti è stata regalata ad ognuno di loro una divisa della nazionale Italiana e 3 palloni. Un trofeo migliore di questo non poteva esserci”- commentano dalla parrocchia. Una vittoria che supera ogni attività pastorale. La sfida di riaprire le porte dell’oratorio era tutt’altro che scontata.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com