banner
banner
banner

INTRODACQUA – “Perché la musica non ha frontiere e arriva al cuore di tutti”. Con questo motto è nato a Introdacqua il “coro oltre frontiere” voluto da numerosi cittadini stranieri, ormai residenti nel comprensorio, in stretta collaborazione con i giovani del Servizio Civile di Introdacqua. Lo scopo è quello di donare sorrisi al fine di superare gli ostacoli linguistici e culturali. Il fil rouge è quello della solidarietà tant’è che ad Introdacqua è la musica l’elemento che unisce la tradizione anglo – sassone a quella locale. Il “coro senza frontiere” debutta con un doppio appuntamento. Saranno due infatti i concerti che avranno luogo in Piazza Cavour domani 4 Dicembre alle ore 12:00 e domenica 11 alle ore 17:00. Verranno eseguite canzoni di autori italiani, americani ed inglesi in un’atmosfera natalizia in uno dei borghi più belli d’Italia. Durante la manifestazione sarà allestito un banchetto di raccolta fondi che saranno interamente devoluti alla comunità educativa per minori di Cansano “Casa Gaia” gestita dalla Soc.Coop. sociale Horizon Service.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento