banner
banner
banner

SULMONA – Ovidio e la vespa diventano una cosa sola nel calendario 2017 dell’associazione Vespa Club che già sta facendo il giro della città. Una produzione colorata e originale, realizzata con dovizia di particolari, che rende omaggio al poeta peligno in vista della ricorrenza del bimillenario della sua morte. Oltre settecento le copie distribuite nel capoluogo peligno. Da gennaio a dicembre la statua di Ovidio di piazza XX Settembre a Sulmona è stata immortalata da tutte le angolazioni. Una prospettiva che sfugge ad occhio nudo. In ogni mese dell’anno viene riportata anche una citazione di Ovidio. I mesi di novembre e dicembre sono dedicati all’esilio con il poeta che viene raffigurato di spalle, come se fosse cosciente di abbandonare la sua amata patria sulmonese. Ad Ovidio e alla vespa, grazie a Panfilo D’Angelo, viene dedicata anche una poesia. “Fu amore a prima vista, fu amore per tutta la vita, fu compagna fedele di mille avventure”- si legge nel testo che richiama l’amore per la vespa nell’ottica di Ovidio. In un momento dove il bimillenario della morte del poeta è sulla bocca di tutti ed è al centro di una progettazione partecipata, il calendario del Vespa Club è sicuramente un lavoro degno di nota. Un prodotto che promuove il territorio, destinato a riempire uffici e scrivanie di tutti coloro che amano la patria del poeta peligno.

Andrea D’Aurelio

banner

Lascia un commento