banner
banner

È stata presentata stamani la pubblicazione “Papa Francesco visita L’Aquila, città del Perdono”, stampata con testo in italiano e in inglese, quale dono di rappresentanza per i cardinali e le istituzioni nazionali e regionali, ai fini di promuovere la conoscenza della figura di Celestino V. Sono intervenuti il sindaco dell’Aquila e presidente del Comitato Perdonanza Pierluigi Biondi, la vice presidente del Comitato Fabrizia Aquilio, che ha ideato e curato il progetto editoriale, il vescovo ausiliare dell’Aquila monsignor Antonio d’Angelo e don Carmelo Pagano Le Rose, autore dei testi insieme con Massimo Alesii, che ha curato la parte relativa al riconoscimento Unesco della Perdonanza Celestiniana.  

Su richiesta del Comitato Organizzatore, Poste Italiane realizzerà uno speciale annullo filatelico per sottolineare l’importanza dell’evento e lasciare una traccia indelebile di questo avvenimento nella storia della città e del Paese. Il bollo speciale sarà disponibile domenica 28 agosto presso lo stand di Poste Italiane allestito in corso Vittorio Emanuele (nell’area compresa tra Quattro Cantoni e via Simonetto) dalle ore 8.30 alle 14.30, insieme alle cartoline dedicate alla visita pastorale del Santo Padre nel capoluogo abruzzese.

Annullo filatelico

Il bozzetto dell’annullo filatelico riproduce il logo realizzato per la 728^ edizione della Perdonanza, con l’immagine di Papa Francesco nell’atto amorevole del suo saluto e, alle sue spalle, il rosone della Basilica di Santa Maria di Collemaggio. Completano l’annullo le scritte «728^ edizione Perdonanza Celestiniana – Visita Pastorale di Papa Francesco» e «28.8.2022 – 67100 L’Aquila V.R.».

Per l’occasione, sempre su commissione del Comitato Organizzatore della Perdonanza, Poste Italiane ha realizzato inoltre una cartolina con una immagine di Papa Francesco e il Tripode della Pace e una cartella filatelica contenente tre cartoline obliterate con due immagini di Papa Francesco e l’apertura della Porta Santa della Basilica di Santa Maria di Collemaggio e, sullo sfondo, la Bolla del Perdono con il testo dell’indulgenza plenaria donata da Papa Celestino V. Entrambi i prodotti filatelici saranno disponibili presso il servizio temporaneo.

Allo stand di Poste Italiane saranno presenti, tra gli altri, il direttore della Filiale provinciale Daniele Evangelisti e, in rappresentanza della struttura nazionale di Filatelia, Roberta Sarrantonio.

Questi i principali appuntamenti di domani della Perdonanza Celestiniana dell’Aquila 

Domani, alle ore 9.30, presso l’Auditorium della Fondazione Carispaq, si terrà il convegno “L’Europa della Pace”, a cura del Rotary Club L’Aquila e Rotary Club L’Aquila Gran Sasso d’Italia. Prevista l’assegnazione del Premio Rotary Perdonanza 2022 alla memoria dell’onorevole David Sassoli, già presidente del Parlamento Europeo. Ritirerà il premio l’architetto Alessandra Vittorini. 

Alle 18, all’Auditorium del Parco, consegna del Premio “La Croce di Celestino” allo scrittore e giornalista “Mario Narducci”, a cura di Lions Club,

Appuntamento alle ore 18, a palazzo Cappa, con il maestro Fabio Capriotti per il concerto/dibattito “Dono…Per?” a cura del Centro Regionale Trapianti Abruzzo e Molise.  

Fino al 28 agosto, presso palazzo Burri Gatti, sarà possibile visitare la mostra artistica “Zafferano, l’oro che germoglia” promossa dall’Associazione Nicola Zabaglia in collaborazione con il Comune di Navelli e il Consorzio per la Tutela dello Zafferano dell’Aquila DOP, e che vede come partecipanti gli stessi soci, per la maggior parte corsisti, ex corsisti e docenti della Scuola d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale. Le opere sono tutte ispirate al tema dello zafferano: dalla pittura alla modellazione, dal mosaico alla vetrata artistica, dalla tessitura all’arazzo e all’oreficeria, fino a terminare con un reportage fotografico che illustra le varie fasi di lavorazione di una spezia preziosa quanto l’oro. 

Presso piazza Palazzo, fino al 29 agosto, sarà allestita la mostra fotografica ed interattiva “L’Amleto di Gassman. Il mattatore compie 100 anni” in ricordo del centenario della nascita di Vittorio Gassman, grande protagonista della cultura italiana del Novecento. A cura dell’Istituto cinematografico La Lanterna Magica. 

Da domani fino a mercoledì 31 agosto, presso l’Auditorium del Parco, si svolgerà una mostra fotografica di arte contemporanea, a cura di Elide Campagnolo, e fino al 24 settembre, presso F’art. Via Francesco di Paola n. 13, si terrà la mostra d’arte contemporanea “Segni, trame, sogni” degli artisti Caterina Ciuffetelli, Donatella Giagnacovo, Silvia Giani, a cura di Angela Ciano.  Il programma con tutte le iniziative della Perdonanza è pubblicato sul sito internet www.perdonanza-celestiniana.it . 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com